Sposa 2020: il cambio d’abito fa tendenza!

Per le bride-to-be o anche solo per le curiose che non sanno resistere alle collezioni sposa ecco alcuni dei trend imperdibili per il prossimo anno.  Complici i matrimoni più cool dell’anno è impossibile non lasciarsi suggestionare dalla crescente mania del cambio d’abito! Paola Turani, Haidi Klum e Charlotte Casiraghi hanno creato dei precedenti illustri che sempre più stanno condizionando le spose a scegliere 2 o 3 look per il loro giorno più bello.

Una cosa è certa 2 sono i “main trend” di stagione: gli abiti principeschi dalla struttura ampia e magari in pizzo da una parte e quelli dal taglio moderno magari con dettagli geometrici e scivolati. E per le più indecise il cambio d’abito cade a fagiolo: si può passare da uno stile all’altro senza rinunciare a nulla!

Una cerimonia, un solo abito da custodire gelosamente… Ci hanno sempre detto che il matrimonio funzionava così infatti nel dire comune le donne sognano in lista: “il giorno del sì”, “il loro giorno più bello”, “l’abito da sogno”… Beh tutto questo sembra superato. Si possono avere più cerimonie per celebrare il proprio matrimonio e si possono sognare tanti abiti, non solo uno.

Charlotte Casiraghi ha diviso la sua festa in tre momenti: il matrimonio civile, il ricevimento ed il matrimonio in chiesa privilegiando abiti con stili molto diversi.  diversi. Per la cerimonia civile Charlotte ha scelto un look bon-ton manica lunga con grandi fiocchi nella parte anteriore firmato Saint Laurent by Anthony Vaccarello.

Per il ricevimento l’abito cambia drasticamente, stile geometrico cool e contemporaneo con tanto di stiletto argento per completare il look. L’abito firmato da Chanel Haute Couture, rigorosamente bianco è stato completato dal collier cartier appartenuto a nonna Grace Kelly.

A chiudere il matrimonio religioso: altra cerimonia altro abito (firmato Giambattista Valli) questa volta in stile country chic come location vuole in pizzo e con volant. La scelta dell’abito è anche in questo caso un omaggio, ma non a nonna Grace bensì a mamma Carolina che il 29 giugno 1978 celebrava il suo primo matrimonio. Stessa data e abito simile per non dimenticare…

Heidi Klum che di matrimoni ne ha già qualcuno alle spalle anche per l’ultimo non ha badato a spese con feste e cambi d’abito.

Heidi aveva già detto sì lo scorso febbraio con una cerimonia blindata fra pochi intimi di cui si sa poco o nulla. Per questo meglio replicare e farlo in grande stile con un matrimonio vip a Capri a bordo del “Christina O’ yacht” che aveva già ospitato niente di meno che il matrimonio fra Grace Kelly e Ranieri III di Monaco e quello fra Aristotele Onassis e Jacqueline Kennedy. Heidi per l’occasione ha indossato tre abiti. Il primo dal taglio maxi con spalle scoperte e maniche vaporose è stato realizzato per lei da Pierpaolo Piccioli, il direttore creativo di Valentino. Il vestito in pizzo sfumato era impreziosito da centinaia di fiori tridimensionali realizzati con paillettes, cristalli e decori lucenti.

Per il ricevimento Heidi fa il primo cambio d’abito. Un abito semplice firmato da Galvan , scivolato con scollo all’americana e completamente in seta. Anche in questo caso (come avevamo visto per la Casiraghi) un cambio netto e una figura decisamente più semplice. Per il brindisi a fine cena si cambia ancora ed ecco comparire un abito più informale: una sottoveste in pizzo spacco ed impreziosito da una cintura gioiello. 

Tre cambi di look anche per l’influencer Paola Turani che ha riposto la sua fiducia in Atelier Emè per realizzare tre look romantici in esclusiva per lei. Uno stile solo, differenti esecuzioni. Tre matrimoni che ci hanno svelato una tendenza: il cambio d’abito fa glamour! Ma soprattutto fanno tendenza come sempre gli abiti romantici in pizzo o dalla gonna larga (come il terzo abito di Charlotte e gli abiti di Paola Turani) che questa stagione più che mai sono in netta competizione con quelli senza decorazioni, poco importa se strutturati o scivolati, l’importante è avere tagli geometrici originali, tessuti meravigliosi e linee pulite! (vedi quello di Charlotte Casiraghi ed il secondo di Heidi Klum) E tu che sposa sei? Preferisci gli abiti da principessa, quelli più semplici e senza decorazioni o ti piacerebbe osare con un cambio d’abito che ti consenta di non scegliere fra le due tendenze?

selettore-lingue